IL GRAZIE DE “I SENTIERI DELL’ICONA” AL SITO ORTODOSSIATORINO.NET

Come gli amici de “I sentieri dell’icona” ben sanno, parliamo malvolentieri di noi stessi se non per annunciare eventi o iniziative nei quali il nostro progetto culturale, a diverso titolo, viene coinvolto. Se, per stavolta, “trasgrediamo” alla regola – che è di buon gusto prima che di rispetto verso i lettori – è perché il sito ortodossiatorino.net, espressione della parrocchia ortodossa di San Massimo Vescovo di Torino, che fa capo al Patriarcato di Mosca, ha scelto il nostro spazio web per dare ai suoi visitatori maggiori informazioni sul sacrificio con cui lo ieromonaco georgiano Ilia Kartozia ha perso la vita nell’incendio sul traghetto Norman Atlantic, avvenuto alla fine di dicembre 2014, portando aiuto ad altri compagni di viaggio. Come è noto, riguardo alla funesta notizia riportata nella sezione “Le storie”, a nostra volta abbiamo attinto a un’intervista a testimoni oculari pubblicata dalla testata Repubblica.it.
Siamo grati, comunque, a padre Ambrogio, che cura lo stesso sito della comunità, e cogliamo l’occasione per rinnovargli la nostra riconoscenza visto che più volte, in passato, proprio di testi e documenti proposti da ortodossiatorino.net ci siamo serviti per rispondere a domande o soddisfare curiosità proposte dai nostri “frequentatori”. Ciò, soprattutto, per la grande qualità, non solo dottrinale, dei contenuti del sito in questione e per la capacità di cogliere, giorno dopo giorno, le molteplici sollecitazioni che il grande bacino di Internet più vicino all’Ortodossia e alle Sante icone sa offrire da ogni parte del mondo. A padre Ambrogio, dunque, e all’intera parrocchia di San Massimo di nuovo il nostro grazie e i migliori auguri per un Anno Nuovo pieno di buone cose.
Alessandro Borelli
responsabile del progetto culturale
“I sentieri dell’icona”