01.01.2014

O Dio, Dio nostro, tu hai sottomesso alla tua volontà le potenze intellettive e razionali: ti imploriamo e supplichiamo: accogli il rendimento di gloria che secondo le forze nostre eleviamo assieme a tutte le tue creature, e ricambiaci con i copiosi doni della tua bontà, poiché ogni ginocchio degli esseri del cielo, della terra e di sotterra si piega di fronte a te, e ogni respiro e creatura rende inni alla tua gloria incomprensibile: sei tu l’unico Dio, vero e abbondante di misericordie, e te lodano tutte le potenze dei cieli, e a te innalziamo la gloria: al Padre, e al Figlio, e al santo Spirito, ora e sempre, e nei secoli dei secoli. Amen.
Preghiera dall’Officio del Mattutino quotidiano ortodosso