A HONG KONG L’ICONA DEL SANTO PATRONO INNOKENTIJ

image20-720x478

Un’icona di Sant’Innokentij di Irkutsk, nella quale, secondo l’antico uso ortodosso, è stata collocata una particella delle sue reliquie, è stata donata alla chiesa dei Santi apostoli Pietro e Paolo di Hong Kong. La cerimonia si è svolta il 14 ottobre 2013, nel giorno della festa della Protezione della Santissima Madre di Dio (Pokrov), con la benedizione del metropolita Vadim di Irkutsk e Angarsk. Il dipartimento per le Relazioni esterne del Patriarcato di Mosca, tuttavia, per le note questioni dei rapporti con la Cina comunista, ne ha dato notizia solo in questi giorni.
L’icona (nella foto, un momento della cerimonia) è stata portata ad Hong Kong da un chierico della diocesi di Irkutsk, Alexander Abiduev, che ha pregato insieme al clero della parrocchia di Hong Kong nel giorno della festa. Sant’Innokentij è il patrono della Chiesa ortodossa in Cina. Egli fu il primo vescovo ortodosso ad essere nominato a capo della missione di Pechino. In Cina, diverse chiese sono consacrate in suo onore, in particolare, il tempio nella città di Ergun, nella Regione autonoma della Mongolia Interna, e il tempio a Pechino, nel territorio dell’Ambasciata Russa (Bejguan).