IL PANTOCRATOR DEL MONASTERO DI VATOPEDI: UNO SGUARDO DALL’ATHOS

E4475089-B2B8-410A-8448-65AB3F95CC37

Alle origini dell’arte iconografica: ci conduce questo intenso particolare dell’icona del Cristo Pantocrator conservata presso il monastero di Vatopedi sul Monte Athos, “cuore pulsante” della fede dell’Oriente cristiano. Il monastero di Vatopedi è uno dei venti monasteri della Chiesa ortodossa della Repubblica del Monte Athos. Occupa il secondo posto nella gerarchia dei monasteri dell’isola. Nel 1999 contava ottanta monaci molti dei quali originari di Cipro. Nell’agosto 2013 i monaci presenti sono 112 (fonte orale di un monaco). Il monastero è stato fondato nel 972. In passato ospitò comunità di monaci ortodossi dell’Armenia chiamati dzaith.