MOSCA, NELLE SALE DELLA TRET’JAKOV FRA LE MERAVIGLIE DI ANDREJ RUBLEV

IMG_1276

Uno scatto fra i turisti che, a centinaia, ogni giorno affollano la celeberrima Galleria Tret’jakov, a Mosca, per ammirare i dipinti che vi sono custoditi. La pinacoteca, tra le più importanti al mondo, permette infatti la visione non solo delle icone ma anche di quadri e di altri pregevoli oggetti d’arte. Quella raffigurata nella foto è tuttavia, di certo, la sala più frequentata: vi sono raccolte le icone del Santo iconografo Andrej Rublev. Si scorgono, fra le altre, sulla sinistra le grandi tavole con il volto di Cristo e dell’apostolo Paolo. La Tret’jakov propone anche alla contemplazione la veneratissima Madre di Dio di Vladimir, icona bizantina risalente agli albori della Rus’, la quale, proprio per permetterne la devozione, è esposta nell’attigua chiesetta di San Nicola.