LE INCANTEVOLI CUPOLE DELLA CHIESA DI SANT’IGOR DI CHERNIGOV A MOSCA

image

Uno scatto dell’incantevole chiesa di Sant’Igor di Chernigov, nel quartiere di Peredelkino a Mosca, complesso di dacie situato a circa venticinque chilometri a sud-ovest della capitale russa, circondato da una grande foresta, residenza di numerosi e noti scrittori dell’ex Unione Sovietica: Boris Pasternak, Kornej Čukovskij, Arsenij Tarkovskij e Georgij Nikolaevič Vladimov (tutti e quattro sepolti nel locale cimitero), Il’ja Ėrenburg, Isaac Babel, Michail Bachtin ed altri. L’edificio sacro, che può accogliere fino a 1.200 persone, rappresenta un esempio significativo della nuova architettura religiosa in Russia nel solco dell’antica tradizione del Paese: è stato infatti edificato tra il 2009 e il 2012 e le sue cupole multicolori rimandano a quelle, assai più note, della cattedrale di San Basilio, sulla piazza Rossa a Mosca.