RUSSIA, FINITI I RESTAURI NEL MONASTERO DI NUOVA GERUSALEMME

Sono terminati i lavori di restauro della cattedrale della Risurrezione al Monastero di Nuova Gerusalemme che, con l’inizio del 2016, è di nuovo pronta per il culto e la celebrazione della Divina liturgia. Fondato nel XVII secolo dal patriarca Nikon presso la città di Istra, a 40 chilometri a ovest di Mosca, il complesso monastico è stato concepito come un’immagine della Terra Santa (la cattedrale, di forma circolare, è ispirata alla chiesa del Santo Sepolcro di Gerusalemme), e idealmente, come un punto di riferimento per tutti gli ortodossi del mondo. Sarà interessante, come puntualmente rileva il sito della parrocchia ortodossa russa di Torino, che ne dà notizia, monitorare quali proposte saranno diffuse attraverso questo centro spirituale altamente rappresentativo